Le regole del delitto perfetto: ecco Brian Tyree

5 febbraio 2017, In: News

Le regole del delitto perfetto vedrà una nuova e attesissima guest star per l’episodio del prossimo 9 febbraio. La puntata in questione della serie di Shondaland, verrà trasmessa in questa data su ABC, mentre per la messa in onda italiana dovremo aspettare il prossimo 14 febbraio.

A fare la sua comparsa, nel dodicesimo appuntamento della terza stagione, sarà niente meno che Brian Tyree, un attore che abbiamo già avuto modo di conoscere in Atlanta e che a partire dal prossimo maggio avrà un suo personaggio anche in This is us.
Come sempre accade non solo con Le regole del delitto perfetto, ma in generale con tutte le serie di Shonda Rhimes, si viene a sapere il nome della new entry, ma non il ruolo che svolgerà nella puntata.

Per quanto riguarda invece le anticipazioni dell’episodio 3×11, che oltreoceano è stato mandato in onda ieri, possiamo dirvi che la nuova puntata, in buona sostanza, non ha fatto altro che peggiorarla situazione già di per sé compromessa.
Di sicuro, non solo noi speriamo, in fondo in fondo, che Annalise riesca a uscire di prigione. Sebbene la donna abbia coperto un gran numero di assassini, e per questo merita senza dubbio una punizione, chi dovrebbe scontarne una più pesante sta invece vivendo tranquillamente la sua vita al di là delle sbarre.
I Keating Four e i Bonnie, infatti, non sono ancora stati scoperti né mai menzionati.

Annalise, poi, è assolutamente necessaria per lo spettatore: solo lei è in grado di capire chi ha ucciso Wes e di rivelare quindi la realtà dei fatti. Inoltre, Bonnie, non è che stia facendo un gran lavoro. In questa puntata de Le regole del delitto perfetto, Bonnie ha tentato di far uscire Annalise, senza tuttavia riuscirci. In realtà la possibilità di farlo le è stata offerta su un piatto d’argento, ma non è riuscita a giocare bene le sue carte.

Laurel sarà poi la chiave di volta per liberare Annalise e incastrare Frank.

Insomma, nelle prossime puntate de Le regole del delitto perfetto ci aspettano davvero delle grandi novità!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli che potrebbero interessarti: