x-files

X-Files, il ritorno della serie: ecco cosa sapere

26 gennaio 2016, In: News, Nuove stagioni

Il 26 gennaio, dopo tredici anni, torna in tv, la serie più amata di sempre, X-Files.

Il sequel della fortunatissima serie si compone di 6 puntate, che vantano tutte la presenza dei tanto amati personaggi protagonisti della serie originale, Fox Mulder e Dana Scully, interpretati rispettivamente da David Duchovny e Gillian Anderson. I sei episodi sono ideati dallo stesso creatore originale della serie, Chris Carter.

Molta l’attesa da parte dei fan, per i nuovissimi episodi. Ricordiamo che la serie originale, andata in onda per la prima volta nel 1994, comprendeva nove stagioni, dove ogni episodio era da considerare come una storia a sé.

X-Files ruotava intorno al rapporto contrapposto tra i due agenti, la donna  medico patologo, estremamente scettica nei confronti di tutto quello considerato soprannaturale, mentre il personaggio di Duchovny, fermamente convinto dell’esistenza degli UFO in quanto da piccolo credeva di aver assistito al rapimento alieno della sorella, ed è fermamente convinto sulla cospirazione governativa che tiene all’oscuro l’umanità.

Dalla relazione tra Fox E Dana, nell’ottava e penultima stagione, era nato William, poi dato in adozione. A detta dell’autore nel nuovo X-Files, ci sarà un ritorno molto emozionante del piccolo William.

Il 24 gennaio è andata in onda, invece, una puntata speciale del sequel, che funge da ponte che collega le vicende del 2002 con quelle del nuovo X-Files, una scelta doverosa dopo tutti questi anni di assenza.

L’ultima stagione si era conclusa con i due agenti, Mulder e Scully giunti in Nuovo Messico. Lì dovevano incontrare un vecchio “uomo saggio”, il famoso uomo che fuma, il quale aveva profetizza alla coppia l’arrivo degli alieni, il 22 dicembre 2012.

In questa nuova stagione Mulder e Scully tornano al lavoro e indagano sul paranormale grazie anche all’intervento del giornalista Tad O’Malley, che dà a Fox la notizia del caso di Sveta, la donna rapita dagli alieni.

Diversi ritorni segnano il revival della serie, come i tre pistoleri solitari (interpretati da Bruce Harwood, Tom Braidwood e Dean Haglund). Si tratta di un trio di hacker morti durante le stagioni precedenti, che torneranno in vita. Carter ha dichiarato che non si tratta di resurrezione, ma l’evento ha un significato più profondo e spettacolare.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

braccialetti-rossi
7 dicembre 2016
orange-is-the-new-black
6 dicembre 2016
westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce
game-of-thrones
30 novembre 2016
supergirl
29 novembre 2016