WAYWARDP

Wayward Pines, in corso l’esperimento prodotto da Fox

8 settembre 2015, In: News, Nuove serie

Una nuova miniserie FOX è pronta anche per l’Italia.
Si tratta di Wayward Pines, annunciata dal canale televisivo USA nel maggio scorso.
Parliamo di una piccola cittadina di provincia circondata dal verde di alberi e montagne, ma anche di agenti federali in trasferta per risolvere casi misteriosi e di personaggi bizzarri che popolano le strade.
Senza contare la presenza di avvenimenti, apparentemente inspiegabili, tanto per mettere un po’di sale alla trama della fiction. Così presentata, la SERIE sembra prendere molto spunto dall’ambientazione di Twin Peaks oppure dalla creatura di J.J. Abrams, Lost.
La sceneggiatura di Wayward Pines prende le mosse dai romanzi da 700.000 copie di Blake Crouch. Protagonista è l’agente speciale Ethan Burke, interpretato dall’attore Matt Dillon, trapiantato in questa cittadina dell’Idaho.
Compito di Ethan è quello di scoprire che fine abbiano fatto due colleghi che sono scomparsi proprio in questo luogo. Wayward Pines si presenta, agli occhi dell’agente speciale e dei telespettatori, come un paesino molto tranquillo ma questa serenità è soltanto apparente e dietro alla calma piatta della vita cittadina si nascondono elementi inquietanti ancora tutti da indagare.
Ecco cosa ha ispirato il confronto tra questa nuova SERIE TV e quella ideata da Linch e Frost, tanto da spingere alcuni a definire Wayward Pines la Twin Peaks del 2015.
In realtà le due fiction sembrano avere soltanto l’ambientazione in comune. Infatti, già il protagonista si discosta dalla discrezione che caratterizzava l’agente Cooper di Twin Peaks.
Qui, Burke si presenta come poliziotto abbastanza rozzo nei modi e la lotta tra bene e male non pare interessare la trama della fiction.
Fin dall’episodio pilota si intuisce infatti, che è un complotto (forse governativo o forse dei servizi segreti) ad interessare le vicende dei protagonisti della SERIE.
Matt Dillon non è lasciato solo in questa nuova avventura in cui lo accompagnano attori altrettanto rodati come Terence Howard e Juliette Lewis.
Alla produzione troviamo addirittura il regista de “Il sesto senso”, M. Night Shyamalan.
Segno che la Fox ha puntato molto su questo gioiellino da dieci puntate trasmesso contemporaneamente in 128 Paesi anche se gli ascolti della première non hanno fornito i risultati sperati.   

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce
game-of-thrones
30 novembre 2016
supergirl
29 novembre 2016
greys-anatomy
28 novembre 2016
gossip-girl
27 novembre 2016