Transparent-TV-show

Transparent: una terza stagione con Caitlyn Jenner

9 luglio 2016, In: News

Transparent, la webserie a stelle e strisce prodotta da Amazon, sta per fare ritorno con una terza stagione.
Creata e diretta da Jill Soloway (che già si era fatta conoscere con Six Feet Under), Transaprent ha debuttato nel 2014, ma nel nostro paese è arrivata soltanto nel giugno 2015, mandata in onda da Sky Atlantic.
A oggi, la serie consta di due stagioni composte da 10 episodi ciascuno, e una terza è già in preparazione, complici gli ascolti da record, le nomination e i primi vinti ai Golden Globe Awards.

Qual è il segreto di Transparent? Il raccontare con il sorriso un tema spinoso come quello dei transgender.
Il protagonista della serie, infatti, è proprio un padre che nel mezzo dei suoi anni, decide di cambiare sesso.
Il tutto va a complicare una situazione familiare in cui si intrecciano delle vite sentimentali molto incasinate.
Le vicende si svolgono a Los Angeles, dove vive Morton L. Pfefferman, detto Mort, che è docente di scienze politiche in pensione stanco di dover nascondere il proprio orientamento sessuale ai suoi cari.
Ecco quindi che, un giorno, inizia a indossare abiti femminili e comincia a farsi chiamare Maura.
Se Maura, interpretata da Jeffrey Tambor, sembra essere il fulcro della serie, un ruolo non indifferente è quello dei figli e dell’ex moglie, di fronte alla scelta dell’uomo.

La terza stagione di Transparent sta per arrivare e porterà con sé una chicca niente male.
Si è parlato, prendendo in prestito la definizione di Jill Soloway, di “un sogno che si concretizza”: a fare il suo ingresso nel cast sarà infatti niente meno che Caitlyn Jenner, nata William Bruce Jenner, il patrigno della socialité Kim Kardashian ma anche ex marito di Kris Jenner e padre della famosa Kendall Jenner, acclamata supermodella statunitense.
La decisione di inserire nel cast Caitlyn arriva dopo un corteggiamento che è stato assai lungo.
A esser stato determinante è stato non solo il peso mediatico del personaggio, ma anche perché Caitlyn, con la sua docu-serie trasmessa dal canale E! dal titolo I am Cait, aveva già iniziato a raccontare la sua storia, aggiudicandosi anche il premio come Miglior Reality Televisivo ai GLAAD Media Awards di Los Angeles.

Lascia un commento

Articoli Recenti

the-vampire-diaries
8 dicembre 2016
braccialetti-rossi
7 dicembre 2016
orange-is-the-new-black
6 dicembre 2016
westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce
game-of-thrones
30 novembre 2016