HOW TO GET

Torna la squadra della Keating

7 ottobre 2015, In: News, Nuove stagioni, Spoiler

Esistono le Regole per il Delitto Perfetto? Continueremo a chiedercelo con la seconda stagione del legale thriller. Torna infatti l’avvocato Annalise Keating e la sua squadra di avvocati/potenziali omicidi.
Reduce da un Emmy Award vinto, Viola Davis, magistrale interprete del film The Help, torna a vestire i panni della docente di diritto penale, nonché libera professionista che coinvolge una squadra di giovani studenti di legge nelle sue indagini che comprendono sempre omicidi e colpi di scena.
Si ripartirà da dove il “club del delitto” ci aveva lasciato: Rebecca Sutter (interpretata da katie Fiindlay) la ragazza del mistero della prima stagione, è stata uccisa e giace a terra nello scantinato della villa della Keating, dopo essere stata sequestrata e legata dai cinque collaboratori perché a conoscenza di troppi segreti.
La seconda stagione della ABC, creata da Peter Nowalk e prodotta da Shonda Rhimes, sarà composta da quindici episodi suddivisi in due sezioni e quanto la prima conterrà sicuramente colpi di scena e subplot.
Nel primo episodio, It’s Time to Move On, il cadavere di Rebecca verrà rimosso dal solito braccio destro di Annalise, Frank Delfino (interpretato da Charlie Weber), tenendo all’oscuro i cinque studenti, ciascuno dei quali con un ottimo motivo per sentirsi colpevole e quindi in preda al panico.
L’assassino verrà svelato subito, ma la squadra degli studenti, non sapendo della fine fatta dal cadavere, continueranno ad interrogarsi su cosa potrà fare Rebecca, credendola infatti ancora in vita.

Ad uccidere Rebecca, si saprà da subito, è stata l’altra collaboratrice di Annalise, Bonnie Winterbottom, interpretata da Liza Weil. La nuova stagione si apre così con una certezza: entrambi i collaboratori della Keating sono degli assassini, perché se Bonnie ha ucciso Rebecca, l’ultima puntata della prima stagione (E’ tutta colpa mia), con un clamoroso cliffhanger, aveva dimostrato che ad uccidere Lila Stangard era stato proprio Frank.
Ma sarà davvero così? I cinque studenti saranno davvero innocenti? Del resto si parla pur sempre di un legal Thriller e niente è come sembra. Senza contare che dietro alla serie c’è un nome importante come quello di Shonda Rhimes che ci ha tenuti incollati alla Tv per molte serie Tv.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

the-vampire-diaries
8 dicembre 2016
braccialetti-rossi
7 dicembre 2016
orange-is-the-new-black
6 dicembre 2016
westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce
game-of-thrones
30 novembre 2016