The Originals e la morte di Davina Claire

3 giugno 2016, In: News

Tra le morti televisive che più ci hanno sconvolto, quest’anno, un posto d’onore spetta certamente a quella di Davina Claire della serie The Originals.
Sembra proprio che la vicenda della giovane strega di New Orleans, cui dà il volto Danielle Campbell, sia ormai arrivata al capolinea.
Davina non tornerà in vita un’altra volta: il vampiro Kol, che l’ha stregata col suo amore, le ha finalmente fatto trovare la pace.

Ricordiamo insieme cosa è successo al personaggio di Davina nel corso delle varie stagioni di The Originals.
Pur essendo una strega giovanissima (ha solo 16 anni), divine ben presto il centro di una lotta di potere che si combatte tra streghe, vampiri e licantropi di New Orleans.
Otto mesi prima dell’inizio della storia che è al centro del telefilm, infatti, avrebbe dovuto essere sacrificata in occasione del Raccolto, ma Marcel ne aveva impedito l’uccisione.
Così facendo la ragazza, non essendosi concluso pienamente il rito prima del suo salvataggio, aveva acquisito l’energia delle altre tre streghe che, al contrario suo, erano state immolate e quella degli antenati della sua comunità.
Davina, dunque, era così diventata una strega dal potere così grande che non era in grado di controllarlo.
Al contempo, essendo debitrice del suo salvatore, si era fatta lo strumento di Marcel per scovare e uccidere le streghe che facevano uso della magia in città.

Per impedire che la sua magia potesse distruggere New Orleans, Davina era stata sacrificata di nuovo, ma era riuscita poi a tornare in vita.
La sua rinascita aveva portato con sé la perdita delle sue doti straordinarie a dispetto della quale aveva però anche perfezionato le sue capacità di strega.

La ragazza aveva poi riportato in vita il padre Mikael per aizzarlo contro l’ibrido.
Una volta perso il controllo su Mikael si era spinta ad allearsi con Kol Mikaelson, del quale si era innamorata.
Il sentimento era ricambiato e i due avevano anche un obiettivo comune: sconfiggere Klaus.
La strega però aveva anche dovuto affrontare la perdita di Kol, a seguito della quale era rimasta ossessionata dall’idea di trovare un incantesimo che potesse risuscitarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli Recenti

25 maggio 2017
24 maggio 2017
23 maggio 2017
23 maggio 2017
22 maggio 2017