"Stronger Together" -- When Kara's (Melissa Benoist) attempts to help National City don't go according to plan, she must put aside the doubts that she -- and the city's media -- has about her abilities in order to capture an escapee from the Kryptonian prison, Fort Rozz, when SUPERGIRL moves to its regular time period, Monday, Nov. 2 (8:00-9:00 PM, ET/PT) on the CBS Television Network.  Photo: Cliff Lipson/CBS  ©2015 CBS Broadcasting, Inc. All Rights Reserved

Supergirl: una migrazione su The CW?

7 maggio 2016, In: News

Il 2015 ha visto il debutto sul piccolo schermo di Supergirl, alias la bella e coraggiosa Kara Zor-El.
Si è trattato di un momento quasi storico: la DC Comics, infatti, ha dichiarato di aver fatto questa scelta per rendere il mondo dei supereroi un universo un po’ più rosa e ha affidato l’ambizioso progetto al creatore Greg Berlanti.

Kara, come molti dei suoi predecessori approdati sul piccolo schermo, era già un personaggio dei fumetti, nato tra le strisce disegnate da Otto Binder e curate da Al Plastino.
L’arrivo di Supergirl in edicola risale al 1959.

Dopo i 20 episodi della prima stagione del telefilm, però, nonostante il pubblico e la critica si dimostrino entusiasti di questo nuovo prodotto, non si hanno notizie del suo rinnovo.
CBS, il network statunitense dal quale è prodotta, infatti, non ha ancora voluto pronunciarsi in merito.
Quello che si può intuire dalle ultime indiscrezioni trapelate in rete, tuttavia, è uno scarso interesse mostrato in previsione di un secondo capitolo.
A marzo, infatti, il presidente della CBS Les Moonves, aveva dichiarato con un certo entusiasmo che tutte le serie di questa stagione sarebbero state rinnovate.
Ognuna di esse, stando alle sue parole, aveva ricevuto dei risultati molto soddisfacenti.
A oggi, tuttavia, la lista dei ritorni è stata pubblicata e Supergirl figura nell’elenco dei grandi assenti.

Una buona notizia è, invece, quella che vi diamo oggi: se Supergirl rimarrà orfana, un importante offerente si è fatto avanti per ospitarla e si tratta di niente meno che The CW.

È forse un po’ troppo presto per cantare vittoria, dato lo stato abbastanza complicato delle cose.
A preoccupare molti è il costo di Supergirl, che si è dimostrata una produzione troppo dispendiosa in termini di denaro.

Tuttavia, visto il successo di altri telefilm come Arrow, The Flash e Dc’s Legends of Tomorrow, la stessa CBS potrebbe dare una nuova chance alla cugina di Superman.

Non resta che aspettare, visto che tra meno di un mese potremo sapere con assoluta certezza quali saranno i beniamini che ci accompagneranno nella prossima stagione 2016/2017.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce
game-of-thrones
30 novembre 2016
supergirl
29 novembre 2016
greys-anatomy
28 novembre 2016
gossip-girl
27 novembre 2016
squadra-antimafia
26 novembre 2016
the-affair
25 novembre 2016