sherlock

Sherlock: il manga della serie

16 novembre 2016, In: News

Il successo di Sherlock sembra proprio non volersi arrestare, sconfinando dal mondo del piccolo schermo a quello dei manga.
Le avventure del detective nato dalla penna di Arthur Conan Doyle hanno visto, nel corso di un centinaio di anni, innumerevoli riadattamenti, ma questo che è comparso in tv si è dimostrato come uno dei più azzeccati e apprezzati, anche da parte dei fan “letterari” più accaniti.

Sherlock ha poi trasformato il protagonista Benedict Cumberbatch, un abilissimo attore di teatro con qualche puntata nel cinema indie, in una star di assoluto spicco, mentre ha contribuito a consolidare la fama di Martin Freeman, che già aveva fatto breccia nel cuore del pubblico britannico con il telefilm The Office.

Dovremo aspettare il prossimo 1 gennaio per vedere la quarta stagione di Sherlock, ma nel frattempo, anche nel nostro paese saremo in grado di leggere Sherlock. Per questo regalo, si dovrà ringraziare Panini e Planet Manga, ovvero la divisione manga di Panini Comics. Il primo numero del manga avrà come titolo Uno studio in rosa.
Ma perché proprio un manga? Diciamo che, se Sherlock è dilagato in tutto il mondo, il fascino del tenebroso Benedict Cumberbatch ha riscosso un grande successo nel Sol Levante. Mentre, infatti, orde di giapponesi vanno in vacanza a Londra per fotografarsi nelle strade e nei luoghi in cui la serie BBC è stata filmata, nel 2012 la Kadokawa Shoten ha pensato di dar vita a un manga che si ispirasse fedelmente al telefilm. La versione a fumetti di Sherlock, in tre volumi (che riprendono i tre episodi della prima stagione) è stata firmata da Jay. Qualche mese fa la Titan Comics si è accaparrata i diritti di pubblicazione per il mercato anglo-americano, mentre il 27 ottobre scorso la Panini ha pubblicato il primo albo, dal titolo Sherlock. Uno studio in rosa.

Jay realizza il suo manga con un bianco e nero essenziale, riproducendo con fedeltà non solo le situazioni e i personaggi, ma addirittura le inquadrature che avevamo trovato nel primo episodio di Sherlock.
Inutile precisare, quindi, che per gli appassionati averlo tra le mani sarà un’emozione indescrivibile.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

solo
10 dicembre 2016
una-mamma-per-amica
9 dicembre 2016
the-vampire-diaries
8 dicembre 2016
braccialetti-rossi
7 dicembre 2016
orange-is-the-new-black
6 dicembre 2016
westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock