GENERAL

Per i fan di Hazzard la General Lee esposta a Newbridge

30 giugno 2015, In: News

Più degli attori, a volte, sono dei semplici oggetti a fare la storia di alcune SERIE TV.

Il caso più emblematico è rappresentato dalle fedeli compagne dell’uomo: le macchine. Diventate veri e propri oggetti di culto, alcune quattro ruote identificano non meno che i personaggi della fiction, SERIE di successo essendo immediatamente riconoscibili.

Questo è quello che è accaduto con la General Lee, la Dodge Charger modello ’69 guidata dai cugini Bo e Luke Duke che con questo gioiello dell’automobilistica made in USA rincorrevano lungo tutta la contea di Hazzard lo sceriffo Rosco. Per gli appassionati di fiction e motori a breve ci sarà un evento imperdibile organizzato dal Newbridge Silverware Visitor Centre.

La General Lee sarà infatti presente all’ingresso della mostra a dare il benvenuto ai visitatori. E non sarà sola; a farle compagnia ci sarà la Hell’s Chariot, inossidabile simbolo di Grease. Gli amanti del genere “muscolar car” avranno la possibilità di apprezzare questi due esemplari durante tutto il mese di luglio in seguito alla vendita all’asta delle due macchine avvenuta il mese scorso.

Durante quella vendita la General Lee è stata valutata per un valore compreso tra i 200.000 $ e 300.000 $. Posseduta precedentemente dall’attore John Schneider, interprete nella SERIE del cugino più “pacato” Bo, la macchina ha mantenuto le sue caratteristiche originarie.

Così si presenterà agli occhi dei visitatori con la sua peculiare carrozzeria arancione, enormi numeri 01 in blu dipinti sulle fiancate e la bandiera degli Stati Confederati disegnata sul tettino; ma soprattutto la caratteristica che distingueva la General Lee da qualsiasi altro modello in circolazione è rappresentata dalla saldatura degli sportelli alla carrozzeria, la quale costringeva i cugini Duke ad entrare e uscire dalla macchina utilizzando i finestrini. Inconveniente, questo, che spesso aveva dissuaso lo zio Jesse dall’utilizzare quel giocattolo che pure gli piaceva tanto.

D’altra parte quella che, dal 19 giugno, è visibile a tutti i frequentatori della mostra è, a tutti gli effetti, una sopravvissuta visto che nella maggior parte degli episodi risulta andassero distrutti due o tre di questi esemplari. Probabilmente non ci si potrà fare un giro ma per una foto basta andare a Newbridge.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce
game-of-thrones
30 novembre 2016
supergirl
29 novembre 2016
greys-anatomy
28 novembre 2016
gossip-girl
27 novembre 2016
squadra-antimafia
26 novembre 2016