out

Outcast: ecco di cosa si tratta

14 giugno 2016, In: News

Il 6 giugno scorso Fox ha trasmesso il primo episodio di Outcast.
Si è trattato dei 45 minuti più attesi dell’intera stagione, dato che la serie tv si deve a niente meno che Robert Kirkman, già dietro le quinte di The Walking Dead.
Come la sua prima creatura, anche Outcast nasce da un fumetto, ma stavolta al posto dei morti viventi stanno le possessioni demoniache.

La vicenda è ambientata a Rome, un fittizio e modesto centro della Virginia Occidentale, nella cui aria si respirano tristezza e squallore.
Questa cittadina è un ricettacolo di reietti in cui ognuno è lasciato a se stesso, almeno a quanto sembra dall’episodio pilota dal titolo Venite a prendermi.
La trama ruota attorno alla figura di Kyle Barnes, cui dà il volto Patrick Fugit.
Kyle è un uomo tormentato dai demoni sin dalla sua infanzia e per questo ha alle spalle una famiglia disastrata e un matrimonio che non ha funzionato: l’unico a rivolgergli parola è il suo vicino di casa.

Il primo episodio di Outcast vede al centro un bambino sui dieci anni che è diventato sempre più violento e aggressivo, degno successore della piccola Regan de L’esorcista.
Per cacciare il male dal suo corpo serve un esperto, ma il reverendo Anderson non sa che pesci prendere.
Anche questi è una figura enigmatica che si divide tra le funzioni e l’alcool.
Anderson, nella sua disperata ricerca di aiuto, si imbatte proprio in Kyle.
Barnes, infatti, sembra l’unico in grado di allontanare questo demone, ma perché? Cosa c’è in lui di tanto speciale? Non resta che aspettare i prossimi episodi per scoprirlo.

Punto di forza di questa nuova serie di Kirkman sono non soltanto le atmosfere inquietanti, ma anche una colonna sonora che è davvero azzeccata.
Eccellenti il gioco delle luci, la meticolosità per i dettagli e i pezzi scelti dal celebre produttore britannico Atticus Ross (che ha più volte collaborato con Trent Reznor) in un insieme di musica noise con elettronica.

L’appuntamento con Outcast è fissato per la prima serata del lunedì su Fox, sebbene quella di mandare in onda un horror alle 21 non sia proprio una scelta consueta.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

una-mamma-per-amica
9 dicembre 2016
the-vampire-diaries
8 dicembre 2016
braccialetti-rossi
7 dicembre 2016
orange-is-the-new-black
6 dicembre 2016
westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce