homeland

Nuovi amori per Carrie nella quinta serie di Homeland

16 giugno 2015, In: News, Nuove stagioni, Personaggi

Quello che alla fine della quarta stagione della serie TV Homeland, era stato appena accennato, sarà uno degli elementi principali della quinta serie. Si tratta di nuovi amori?

La relazione tra Carrie Mathison e Quinn, sempre latente nello storyboard della serie, non emergerà tuttavia nei nuovi episodi. Anche se era chiaro a tutti gli appassionati che il rapporto professionale che lega i due, potesse evolversi in una relazione affettiva, non sarà Quinn il nuovo partner della intelligente analista della CIA.

Si tratterà invece di Jonas, un avvocato che Carrie – sempre interpretata dall’attrice Claire Danes – conoscerà a Berlino, dopo essersi rifugiata nella capitale della Germania. E’ certo che il ruolo è stato affidato all’attore Alexander Fehling, giovane attore tedesco, proveniente dal teatro, che ha già recitato anche in Bastardi senza Gloria, di Quentin Tarantino.

Oltre all’attore tedesco, il cast sarà composto anche da nuovi interpreti, tra i quali Miranda Otto, nelle vesti di Allison Carr, capo della CIA berlinese, Sebastian Koch, che  interpreterà Otto During, un filantropo tedesco che sarà capo di Carrie.

E’ stata selezionata anche Sarah Sokolovic, che interpreterà una giornalista americana, collega di Carrie nell’azienda dove lavora anche la sua nuova fiamma, Jonas. Chissà come si articolerà la storia, che vede sempre la bella agente segreto alla ricerca di conferme della sua tesi sul coprotagonista Nicholas Brody, un Marine che, scomparso durante il conflitto iracheno, ricompare otto anni dopo, sostenendo di essere stato liberato dalla prigionia e diventando una sorte di eroe nazionale.

Riuscirà la bella Claire ad avere conferma della sua tesi, secondo la quale il militare sarebbe in realtà capo di una cellula dormiente di terroristi islamici, dal momenco che ha scoperto che Nicholas, interpretato dall’attore Damian Lewis, si è in effetti convertito all’Islam ed ha avuto contatti con al-Qaida?

Infine, qualche curiosità sulla serie TV:  non tutti sanno che la produzione è inspirata alla serie israeliana Hatufim creata da Gideon Raff, e che sono già 48 gli episodi di cui si compongono le prime quattro serie di Homeland. Lo sarà anche la quinta, girata a tre anni di distanza dalle puntate più recenti, almeno secondo le indiscrezioni.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

orange-is-the-new-black
6 dicembre 2016
westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce
game-of-thrones
30 novembre 2016
supergirl
29 novembre 2016
greys-anatomy
28 novembre 2016