narcos

Narcos conquista di nuovo il pubblico di Netflix

27 settembre 2016, In: News

La seconda stagione di Narcos è arrivata su Netflix lo scorso 2 settembre e non solo il pubblico affezionato è andato in visibilio, ma la serie ha fatto anche delle nuove reclute, complice il fenomeno della citazione della serie in post e link sui social che l’hanno resa un fenomeno ancora più virale.

Se il primo capitolo di Narcos era stato maestoso in termini di arco temporale, coprendo circa 10 anni di vicende narrate con un taglio che spesso sfociava nel documentaristico, la seconda stagione approfondisce la vena drammatica che era prima apparsa in nuce, concentrandosi su quei pochi ultimi mesi di vita del re della cocaina Pablo Escobar.

A vestirne i panni è, ancora una volta l’attore Wagner Moura, sempre più magnetico e in grado, per quanto possibile (dato che si parla di un narcotrafficante assassino), a dar vita a una personalità duplice, mite e allo stesso tempo assai violenta.
Il suo è un personaggio spietato e dai tratti controversi, per questo è impossibile non esserne conquistati.
La performance di Moura dà un tocco di classe a una sceneggiatura che si mostra a ogni episodio più avvincente.
I patiti di storia hanno già puntato il dito contro una serie di episodi che giudicano esser stati troppo romanzati, ma il cuore degli eventi, drammatico e inquietante perché reale, è quello che permane e fa grande questo ennesimo gioiello targato Netflix.

Insomma, Narcos 2 è un altro dei colpi grossi di Netflix, ma qual è il segreto della piattaforma di streaming online?
Ce lo dice Cindy Holland, vicepresidente per i contenuti originali: “Abbiamo sempre saputo che le grandi storie sono fatte di elementi universali. Internet ci consente di condividerle con un pubblico globale e i dati raccolti ci mostrano quanto simili siano i comportamenti e le reazioni degli abbonati. La ricerca sugli episodi trainanti conferma la nostra convinzione che tutto il mondo apprezzi contenuti originali e unici, che è la ragione per cui siamo lieti di offrire ai nostri abbonati storie nuove e diversificate, dai drammi politici in Francia ai drammi musicali nel Bronx“.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

orange-is-the-new-black
6 dicembre 2016
westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce
game-of-thrones
30 novembre 2016
supergirl
29 novembre 2016
greys-anatomy
28 novembre 2016