narcos

Narcos 2: ci siamo finalmente!

2 settembre 2016, In: News

Oggi è la data ufficiale che sancisce l’arrivo della seconda stagione di Narcos su Netflix.
Già nei giorni scorsi la piattaforma di streaming online che ha rivoluzionato il concetto di serialità ha diffuso in rete un trailer che ha dato ai fan un piccolo assaggio di questo nuovo capitolo.
Ciò che è risultato subito lampante è stato che, in Narcos 2, assisteremo alla morte di Pablo Escobar.
La fine del trafficante sarà l’elemento saliente di questi 10 episodi, della durata di 50 minuti ciascuno.
Nel trailer promozionale della seconda stagione si legge, infatti, e piuttosto chiaramente “Pablo Escobar 1949- 1993”.

Era già stato annunciato in precedenza che, da parte dei produttori (che figurano anche come creatori della serie), non ci fosse la volontà di tirare la storia del re della cocaina troppo per le lunghe.

La trama di Narcos ruota attorno alla vita di questo famoso narcotrafficante sulle tracce del quale, ora, si trova le DEA, pronta a ingaggiare una lotta senza esclusione di colpi.
L’agenzia americana anti-droga, però, non è la sola a volere la testa di Escobar: anche i cartelli rivali e la polizia colombiana si sono posti, come obiettivo principale, quello di eliminarlo, seppur per fini differenti.
Ma per mano di chi cadrà Pablo? Per promuovere la seconda stagione della serie è stato lanciato l’hashtag #WhoKilledPablo (ovvero #ChiHaUccisoPablo) e scommettiamo che, nei prossimi mesi, anche i profili social nostrani pulluleranno di post legati a questo tormentone.

Nella serie tv i panni di Pablo Escobar sono vestiti da Wagner Moura.
Torneranno a interpretare i loro ruoli Boyd Holdbrook e Javier Pena che danno il volto agli agenti americani inviati in Colombia per cercare quantomeno di mettere un freno all’impero creato dai cartelli della droga.

Narcos è stata creata da un’idea di Chris Brancato, Carlo Bernard e Doug Miro.

La prima serie ha ricevuto una caldissima accoglienza non solo da parte del pubblico ma anche da parte della critica.
Grandi elogi sono stati fatti a Wagner Moura: egli mette sulla scena un Pablo Escobar che, pur compiendo orrori, conquista ineluttabilmente lo spettatore.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

braccialetti-rossi
7 dicembre 2016
orange-is-the-new-black
6 dicembre 2016
westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce
game-of-thrones
30 novembre 2016
supergirl
29 novembre 2016