Mandatory Credit: Photo by Jim Smeal/BEI/Shutterstock (5899066gg)
Rami Malek
68th Primetime Emmy Awards, Press Room, Los Angeles, USA - 18 Sep 2016

Mr. Robot: Rami Malek fa parlare di sé agli Emmy

23 settembre 2016, In: News

Rami Malek, che veste i panni di Elliot Alderson in Mr. Robot, è senza dubbio la grande rivelazione di questa 68esima edizione degli Emmy Awards.
In tale occasione, infatti, una serie già seguitissima dai cultori della serialità, ha potuto raggiungere anche il grande pubblico, grazie all’attore che ha fatto parlare di sé non solo per il suo talento, ma anche nella sua classe nel vestirsi.
Malek, infatti, è stato inserito nella rosa dei meglio vestiti al Microsoft Theatre di Hollywood con il suo completo firmato a Christian Dior: giacca bianca, papillon e pantaloni neri, un abbinamento semplice ma sempre di gran classe.
C’è da dire, poi, che quell’abbigliamento gli ha portato fortuna, essendosi aggiudicato il titolo ambito di Outstanding Lead Actor in a Drama Series.
Malik, infatti, è l’hacker tossicodipendente che spera di poter cambiare il mondo combattendo contro i più grandi colossi delle multinazionali a colpi di informatica.
Mr. Robot porta sulla scena temi forti e attuali ed è finalmente riuscita a ottenere un riconoscimento “ufficiale” agli Emmy, dopo aver fatto incetta di premi in manifestazioni di minore rilievo.

Accolto tra scrosci di applausi, Rami ha esordito con una delle battute più celebri del suo personaggio, dicendo: “Oh mio Dio! Ditemi che state vedendo tutto questo anche voi!”.
L’attore di Mr. Robot, ricevuto il premio, ha affermato: “Io non ho l’aspetto del tipico protagonista, e per me, stare qui con l’Emmy in mano indica l’ottima direzione in cui stiamo andando. Credo che possiamo arrivare ancora più lontano, non solo sotto il punto di vista dell’intrattenimento, ma anche socialmente e politicamente. Lottare per essere i più progressisti possibile”.
Malek ha poi proseguito con un certo orgoglio, dato che ha anche battuto rivali del calibro di Kevin Spacey: “Vorrei che tutti – non importa la vostra situazione socio-economica o la maniera in cui siete cresciuti – avessero l’opportunità di non essere soppressi in questo mondo e di avere una chance come l’ho avuta io”.

Oltre a quella di Malek, ricordiamo che Mr. Robot si è portato a casa anche una ulteriore statuetta, quella per la Miglior Composizione Musicale.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

una-mamma-per-amica
9 dicembre 2016
the-vampire-diaries
8 dicembre 2016
braccialetti-rossi
7 dicembre 2016
orange-is-the-new-black
6 dicembre 2016
westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce