mrrobot_show_2560x1440

Mr. Robot disponibile da Luglio su Infinity

6 luglio 2016, In: News

Mr. Robot è la più attesa delle novità che sta per essere messa a disposizione degli utenti di Infinity, il nuovo servizio di video streaming on demand.
Sono anche altri, però, i titoli destinati a debuttare che renderanno pieni di gioia gli appassionati e binge watcher incalliti; si attendono per questo mese di luglio Prisoners of War (che sarà disponibile in esclusiva solo su Infinity), il debutto del fantascientifico Helix (per la quale vale lo stesso) e la sesta stagione di Shameless, in tutta la sua irriverenza.
Come tutte le serie tv e i film che trovate su Infinity, anche questi nuovi telefilm saranno disponibili pure in lingua originale e in SuperHD.

Ma torniamo a Mr. Robot.
Innanzitutto, la prima stagione, che ha debuttato lo scorso primo luglio, si compone di 10 episodi della durata di 45 minuti ciascuno.
Questa serie televisiva statunitense, creata da Sam Esmail, è già stata trasmessa negli Stati Uniti da USA Network, a partire dal 24 giugno 2015.

Mr. Robot è una delle serie tv più acclamate dell’ultimo periodo.
Al centro delle vicende sta Elliot Anderson a cui dà il volto l’attore Rami Malek.
Questi è il protagonista di un telefilm che ha molto del thriller psicologico ed è liberamente ispirato alle azioni anarchiche di natura informatica rivendicati dagli Anonymous, un famoso gruppo di hacker in cui figurano i tecnici migliori dell’intero globo.
Mr. Robot si profila quindi, secondo il giudizio della critica, come la miglior produzione votata al tema della pirateria informatica.
Altro punto a suo favore è il fatto di essere uno spaccato ricco di riferimenti realistici e azioni verosimili dal punto di vista tecnico, in quanto nasce dai racconti e dalle esperienze di veri hacker, tra i quali spunta Kor Adana, in veste di consulente tecnico della produzione; non pensate, però, a Mr. Robot come a una serie da nerd, è anche zeppa di colpi di scena.
Il telefilm si può ben definire come una vera e propria lente d’ingrandimento, che permetterà a chi lo guarda anche di avere un quadro più completo sul fenomeno sociale della moderna informatizzazione.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce
game-of-thrones
30 novembre 2016
supergirl
29 novembre 2016
greys-anatomy
28 novembre 2016
gossip-girl
27 novembre 2016