master

Master of None: verso gli Emmy Awards 2016

8 settembre 2016, In: News

Aziz Ansari, il protagonista di Master of None, è comparso nel Toto Emmy Awards 2016 per il miglior attore protagonista in una serie tv di genere comico.
Accanto a lui troviamo nomi ben più noti come Anthony Anderson di black-ish (già alla seconda candidatura), Will Forte di The Last Man On Earth (anche lui alla seconda nomination) e William H. Macy (che è stato in questa edizione nominato per la terza volta) per Shameless.
Un’altra sorpresa è stato poi Thomas Middleditch, che veste i panni di Richard, ovvero il protagonista di Silicon Valley.

Ma come ha fatto Aziz Ansari a guadagnarsi uno spazio tra questi grandi nomi?
Niente di più semplice: la sua interpretazione e il suo personaggio sono davvero degni di nota.
Ansari presta il volto a Dev Shah, ovvero il perfetto rappresentante della generazione Y, quella che vive la vita in assoluta sintonia con lo smartphone e i social, mentre si dilania tra lo smarrimento e l’inquietudine di fronte alle mille alternative che pone un domani sempre più instabile.
Ancor più incerto che per altri suoi coetanei, poi, il futuro si presenta a un attore sulla trentina come lui che, stabilitosi a New York, cerca conferme per la sua carriera professionale, e si ritrova perennemente alla ricerca di un trampolino che gli consenta finalmente di decollare.
Dav passa da un ingaggio poco appagante all’altro, campando di rendita, di fatto, grazie agli introiti di vecchie pubblicità e qualche cameo in pochi film di infimo grado, ma riesce a barcamenarsi tra i suoi alti e bassi, conducendo una vita moderata e tutti gli effetti ordinaria.
Oltre al lavoro, un altro nemico che il protagonista deve affrontare è l’età che avanza: Dav ha infatti più di 30 anni e molti dei suoi coetanei possono dirsi “sistemati”, con un lavoro stabile, un matrimonio o comunque una lunga relazione e addirittura dei figli da mantenere.
Se il protagonista è impacciato anche nelle scelte più semplici, quello che lo spaventa di più, arrivato a questo punto della sua vita, è il fatto che stia diventando un adulto.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

the-vampire-diaries
8 dicembre 2016
braccialetti-rossi
7 dicembre 2016
orange-is-the-new-black
6 dicembre 2016
westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce
game-of-thrones
30 novembre 2016