MADMEN

Mad Men finisce e va in vendita all’asta

8 settembre 2015, In: News

E’ finita lo scorso maggio la SERIE TV ambientata nella New York degli anni sessanta popolata da pubblicitari cinici e senza scrupoli che gravitano intorno all’azienda di marketing Sterling Cooper di Madison Avenue.
L’ultimo episodio, dal titolo Person to Person, è andato in onda il 17 maggio scorso, mettendo la parola fine ad una delle più apprezzate e premiate fiction degli ultimi anni.
Creata da Matthew Weiner e trasmessa da AMC, racconta l’America degli anni sessanta attraverso la vita di Don Draper, il direttore del reparto creativo della Sterling Cooper dal passato turbolento.
Passato che si svela agli occhi del telespettatore grazie a
flashback mirati nel corso delle puntate. Trasmessa per ben otto anni e sette stagioni, l’ultima suddivisa in due parti, la SERIE TV made in USA ha vinto numerosissimi premi, tra cui quindici Emmy e quattro Golden Globes.
Oltre che per com’è scritta e recitata, Mad Men è famosa anche per l’accuratezza con cui è ricostruita l’epoca in cui è ambientata, piena di citazioni di storia cronaca e cultura popolare (si va dalla musica, ai libri, alla moda degli anni Cinquanta e Sessanta).
La fine della stagione, come prevedibile, era molto attesa ed ha lasciato ai fan un assaggio di quello che, da quel momento in poi, sarebbe stata la vita dei suoi protagonisti.
Per non lasciare a bocca asciutta chi non si accontenta di un ricordo televisivo che sbiadisce nel tempo, il sito statunitense ScreenBid ha messo all’asta, ad inizio agosto, numerosissimi oggetti utilizzati sui set di Mad Men che sono stati aggiudicati a prezzi variabili tra i 150 $ e i 27.000 $.
Dai mobili della camera da letto di Peggy Olson, all’attaccapanni di Pete Campbell, fino al bidone della spezzatura di Megan Draper.
Il pezzo più costoso è stato certamente rappresentato dalla Cadillac del protagonista: una scelta per collezionisti che non si risparmiano.
D’altra parte, anche se Mad Man è sempre stata una serie abbastanza corale Don Draper ha di certo attirato fin da subito le attenzioni degli spettatori.
In alternativa alla Cadillac, poi, ci si può sempre accontentare dei posaceneri della SC&P o dei bicchieri utilizzati sul set.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce
game-of-thrones
30 novembre 2016
supergirl
29 novembre 2016
greys-anatomy
28 novembre 2016
gossip-girl
27 novembre 2016