fear-the-walking-dead-logo

In arrivo lo spin-off della serie The Walking Dead

17 giugno 2015, In: News, Nuove serie

Debutterà in Estate Fear The Walking Dead, spin-off della fortunata serie The Walking Dead.

Dunque si tratterà di un prequel o di una serie parallela? Sembra certo che assisteremo ad una storia che si svilupperà parallelamente a quella principale.

Queste le indiscrezioni di Dave Erickson, showrunner della serie televisiva, che abbiamo visto sui canali FOX e Cielo, un po’ noir, nella quale i morti mangiano i vivi.

«La prima stagione di Fear The Walking Dead sarà probabilmente molto caotica, in quanto vedremo il crollo della civiltà con i nostri occhi. Succederanno tantissime cose e tutto andrà molto veloce» ha dichiarato ai media, Robert Kirkman, il fumettista statunitense che ha creato gli album dai quali è tratta la storia.

Una dichiarazione che interesserà gli appassionati. Altri elementi emergono da una intervista all’Hollywood Reporter, la nota rivista americana che tratta anche di serie TV, resa nuovamente da Erickson, il quale ha dichiarato al giornalista che “«Non sarà un prequel» e questa è dunque una certezza, in quanto la notizia proviene dallo showrunner della nuova serie, che si configurerà dunque come una storia parallela, una sorta di espansione, per usare il linguaggio dei videogames.

«Avevo un paio di proposte che toccavano quest’aspetto, ma Robert (Kirkman, ndr) mi ha fermato. Per lui non è questione di raccontare la causa, ma l’impatto», ha segnalato l’autore televisivo, specificando che la trama si dipanerà non tanto sugli zombie, quanto sulla famiglia allargata di Travis – interpretato dall’attore Cliff Curtis – e Madison, impersonato da Kim Dickens.

Sembra anche, dalle parole dell’intervista, che la serie non vedrà la presenza dei protagonisti della storia principale nello spin-off.

«L’universo di riferimento sarà lo stesso, ma la struttura della serie e le tematiche trattate saranno diverse». Sembra quasi che si voglia differenziare in modo forte le due storie parallele. Una vera difficoltà per gli autori, che dichiarano di voler rinunciare ad una troppo facile assimilazione a The Walking Dead.

L’intervista si conclude con un paragone tra i ruolo degli zombie e quello del terribile predatore dei film di Steven Spierlberg Lo Squalo. Dunque ci sarà un elemento cardine, attorno al quale ruoteranno le storie dei personaggi. La prima stagione sarà di 6 puntate, seguita da altre di 13.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

the-vampire-diaries
8 dicembre 2016
braccialetti-rossi
7 dicembre 2016
orange-is-the-new-black
6 dicembre 2016
westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce
game-of-thrones
30 novembre 2016