FRED

Il Kevin di Blue Jeans dall’altra lato della telecamera

30 giugno 2015, In: News, Personaggi

Alcuni volti della televisione rimangono impressi nella memoria, soprattutto quando si tratta di programmi che abbiamo amato da ragazzi.

Ecco allora che ci si meraviglia quando quei volti, che noi avevamo ingabbiato dentro una SERIE TV e un ruolo ben preciso, riappaiono dopo tanti anni in panni totalmente diversi da quelli a cui noi eravamo abituati.

E’ il caso di molte star degli anni ’80 e ’90 e soprattutto dei bambini e degli adolescenti protagonisti delle SERIE TV più diffuse in quei decenni.

Un esempio tipico è rappresentato dal famosissimo Fred Savage, nome completo Fredrick Aaron Savage, il quale era apparso in alcuni film già da molto piccolo; si pensi a La storia fantastica diretta da Rob Reinar nel 1987.

Egli ebbe grande fortuna in un momento successivo grazie alla SERIE TV Blue Jeans nella quale vestiva i panni del protagonista Kevin.

La SERIE era ambientata a cavallo tra gli anni sessanta e settanta e descriveva l’adolescenza di Kevin e dei suoi amici intorno ai quali era incentrata la trama. In particolare l’intreccio si sviluppava tra il 1968, anno nel quale si apriva la prima stagione con Kevin ancora bambino che stava per cominciare la scuola media e la metà degli anni settanta quando si chiudeva la sesta ed ultima stagione del telefilm con un Kevin che ormai aveva superato le inquietudini e le debolezze dell’adolescenza.

Il suo volto, rimasto impresso nella memoria dei fan di quella fiction, si presenta certamente diverso oggi, essendo mutato in quello di un uomo maturo, marito e padre di due figli; ma non solo. Anche dal punto di vista professionale, infatti, Fred pur rimanendo ancorato al mondo dello spettacolo, ha deciso di cambiare prospettiva preferendo la produzione e la regia alla partecipazione diretta a nuovi progetti televisivi e cinematografici; partecipazione che in ogni caso non è mancata del tutto come testimoniato dalla sua presenza in alcune SERIE TV quali Law & Order: Unità vittime speciali e State of Grace.

Questa nuova svolta impressa alla propria carriera artistica si è rivelata positiva fruttandogli riconoscimenti importanti quali sette candidature e otto premi tra Emmy e Golden Globe.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce
game-of-thrones
30 novembre 2016
supergirl
29 novembre 2016
greys-anatomy
28 novembre 2016
gossip-girl
27 novembre 2016
squadra-antimafia
26 novembre 2016
the-affair
25 novembre 2016