house-of-cards

House of Cards e Miss Sloane

28 settembre 2016, In: News

Il prossimo 9 dicembre negli Stati Uniti farà il suo debutto Miss Sloane, una pellicola che siamo pronto a scommettere diventerà il film preferito di coloro che hanno amato House of Cards.

Nel cast troviamo Jessica Chastain a interpretare il ruolo principale di Elizabeth Sloane, ma anche Mark Strong, Gugu Mbatha-Raw, Michael Stuhlbarg, Alison Pill, Jake Lacy, John Lithgow, e Sam Waterston.
Al centro della vicenda sta il controllo delle armi negli Stati Uniti, una problematica che si è fatta sempre più pesante in questi ultimi anni, come dimostrano i fatti di cronaca all’ordine del giorno.

La Sloane si trova sul campo di battaglia di Washington D.C., intenzionata a “sfondare la quarta parete” e parlare direttamente allo spettatore per dare in pasto al pubblico tutti i segreti della politica nella capitale americana.

Insomma, proprio come in House of Cards, anche nel film di prossima uscita la protagonista si troverà a nuotare tra gli squali che hanno in mano il potere.
Anche Miss Sloane è una stratega politica, anche lei non ha pietà né freni di sorta e basta ascoltare le sue parole nel trailer per rendersene conto.
Qui afferma che il suo lavoro di lobbista non è altro che prevedere le mosse degli avversari e preparare contromisure nette e precise: “Si tratta di assicurarsi di sorprendere i tuoi nemici e fare in modo che loro non sorprendano te“.
Ecco quindi le premesse di questo thriller politico in cui vedremo la donna far luce sugli scheletri nascosti di chi è implicato (da entrambi i lati) nel dibattito sul controllo delle armi.

Miss Sloane vede John Madden dietro la cinepresa.
Questi è già stato il regista di Shakespeare in Love e ha anche lavorato con la Chastain in precedenza, nel film Il debito.
A proposito dell’attrice e del suo nuovo lavoro ha dichiarato: “Sin dalla prima volta che ho letto la sceneggiatura del film ho pensato che quel ruolo appartenesse a Jessica. Adesso che ha raggiunto un certo livello di ‘attrice di classe’, credo che le persone si aspettino di vederla in un ruolo di comando, un ruolo insolito. Una con una grande forza di volontà e allo stesso tempo fragile e vulnerabile. E questa protagonista incarna entrambe le nature“.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

braccialetti-rossi
7 dicembre 2016
orange-is-the-new-black
6 dicembre 2016
westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce
game-of-thrones
30 novembre 2016
supergirl
29 novembre 2016