GREYSANATOMY

Grey’s Anatomy, Shonda Rhimes a tutto campo

8 settembre 2015, In: News, Nuove stagioni, Spoiler

Shonda Rhimes: quando si dice non guardare in faccia nessuno.
La sceneggiatrice quarantacinquenne non sembra aver dato alcun peso alle proteste dei fan di Grey’s Anatomy infuriati in seguito alla morte del Dottor Stranamore.
L’addio di Derek Shepherd segna la fine di un idillio durato ben 11 stagioni; infatti l’attore Patrick Dempsey aveva fatto la sua comparsa nella fiction già nei primissimi minuti della SERIE TV ed ora lascia dopo aver stregato milioni di fan, soprattutto tra il pubblico femminile.
Shonda non nasconde il suo dispiacere per una scelta del genere e lo conferma in un’intervista al sito statunitense TvLine. Nella stessa intervista la produttrice rivela alcune anticipazioni sulla dodicesima stagione del medical drama.
Si parla di un inizio diverso dal solito. Infatti la Rhimes ha dichiarato che non poteva pensare di scrivere scene in cui Meredith riuscisse a sostenere una conversazione serena solo pochi giorni o addirittura pochi mesi dopo la morte del marito Derek.
Così ha pensato al
flash forward come un escamotage utile a bypassare la fase del lutto della dottoressa di Seattle. Inoltre Shonda ha anche rivelato qualche particolare sulla scrittura delle ultime scene di vita di Derek.
A quanto pare i fan possono stare tranquilli sul fatto che anche per la Rhimes non sia stato piacevole far morire Mc Dreamy; anzi, lei stessa racconta di aver evitato di frequentare il set quando si giravano i momenti conclusivi dell’undicesima stagione proprio per la paura di scoppiare a piangere da un momento all’atro.
D’altra parte, stando agli scoop usciti dal canale televisivo ABC sembrerebbe che il ruolo maschile non sia destinato a restare a lungo allo scoperto.
Dovrebbe fare il suo ingresso nel cast di Grey’s Anatomy, infatti, Martin Henderson.
Si dice che l’attore, parte del team del Dr House, a giugno fosse già stato inserito a tutti gli effetti nel cast della SERIE TV.
Certo, sarà dura la parte del sostituto di Derek e soltanto dal 24 settembre prossimo sapremo se la scelta della produzione sarà ripagata o se la morte del Dottor Stranamore avrà allontanato definitivamente da una SERIE TV così longeva, una parte di pubblico ormai disorientata dalla scomparsa di uno dei personaggi principali.  

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

solo
10 dicembre 2016
una-mamma-per-amica
9 dicembre 2016
the-vampire-diaries
8 dicembre 2016
braccialetti-rossi
7 dicembre 2016
orange-is-the-new-black
6 dicembre 2016
westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock