gomorra-la-serie-cacciata-da-afragola-stop-riprese-news

Gomorra si rivolge a Casoria

4 giugno 2015, In: News, Nuove stagioni

Dopo il boom di ascolti registrato dalla prima stagione, Gomorra, la fortunata serie TV targata Sky e Cattleya, è alla ricerca di un set per fare il bis.

Dal 14 Aprile scorso sono iniziate le riprese in Germania, dove si nasconde uno dei boss protagonisti; ora però il problema è trovare una location italiana.

A seguito del rifiuto di Angelo Pisani, che ha negato la propria disponibilità per fa sì che le riprese avessero luogo a Scampia, la produzione ha incassato un altro no, categorico e ineccepibile.
Questa volta è quello di  Afragola, città situata a Nord di Napoli: a non volere in città le telecamere di Gomorra, e a spiegarne il perché è stato il primo cittadino, Domenico Tuccillo.

Il sindaco, dopo i sopralluoghi svolti dai produttori della serie nel quartiere Salicelle, ha dichiarato che, ambientare la nuova stagione in questa zona avrebbe significato nuocere ad Afragola, rendendola vittima di stereotipi.

Ma sono anche altri i motivi per cui, accettare, nella prospettiva del sindaco, avrebbe significato fare qualcosa di profondamente ingiusto.
Tuccillo, a capo dell’amministrazione comunale da due anni, è stato infatti fautore di una campagna che auspica il ripristino della legalità in queste aree difficili; trasformare Salicelle nella piazza di spaccio, seppur finta, degli attori della serie avrebbe significato vanificare i suoi sforzi.
A questa motivazione, rimanendo irremovibile, ha aggiunto che Afragola è già al centro di pregiudizi diffusi dai media da cui stenta a liberarsi: la città, così come la Campania, non è solo camorra, sebbene quest’ultima sia l’unica industria che fatturi, al momento.

Il sindaco si dichiara, per di più, un ammiratore della fiction, per le tematiche e i contenuti che essa veicola, ma non ha accettato le proposte, piuttosto insistenti, di Cattleya per tutelare l’immagine del quartiere e dei suoi abitanti.

Afragola, tuttavia, non è inespugnabile: qualche scena, infatti, si svolgerà sullo sfondo della parrocchia di San Michele Arcangelo, sita proprio nella città di Tuccillo.
Non si è trattato di una concessione, ma semplicemente di un escamotage: la chiesa infatti è di pertinenza della curia e non del sindaco.

Ora i camion di Cattleya si sono rivolti a Casoria, e pare proprio che la nuova stagione di Gomorra sarà ambientata qui.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

orange-is-the-new-black
6 dicembre 2016
westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce
game-of-thrones
30 novembre 2016
supergirl
29 novembre 2016
greys-anatomy
28 novembre 2016