gomorra

Gomorra: il cast riunito al Giffoni

18 luglio 2016, In: News

Proprio ieri il Giffoni Film Festival ha ospitato il cast di Gomorra per il primo evento del tipo Meet The Stars messo in piedi per una serie tv tricolore.
Gomorra, è innegabile, è la produzione tv del momento.
Nonostante l’ultimo episodio della seconda stagione sia stato mandato in onda da Sky Atlantic più di un mese fa (è stato infatti trasmesso lo scorso 14 giugno), si tratta di un argomento di conversazione più attuale che mai.

I fan, soddisfatti per questo nuovo capitolo e speranzosi che per il prossimo non si debba aspettare troppo, hanno potuto incontrare i loro beniamini al Giffoni, che li hanno salutati con un caloroso : “Siete bellissimi! Giffoni è il Festival più bello del mondo!”.

Gli attori intervenuti al primo “Gomorra Day” (così, infatti, è stato ribattezzato l’incontro dalla stampa) sono stati: Marco D’Amore, Salvatore Esposito, Cristiana Dell’Anna, Cristina Donadio, Marco Palvetti, Fabio De Caro e Carmine Monaco.

A rivolgere parole lusinghiere sul Festival è stata la Dell’Anna, che nella serie veste i panni di Patrizia: “Giffoni è l’alternativa al male. Quel che frega le persone che vivono in contesti disagiati è il non avere altra scelta. Ma quel che fate qui è una grande alternativa, da non farsi scappare”.

Toccante, poi, è stata la testimonianza di Carmine Monaco, che interpreta O Track: “Io vengo dai Quartieri Spagnoli e certe situazioni raccontate nella serie io le ho viste, qualche amico mio, che ha sbagliato, le ha anche vissute. Ho sofferto a preparare il mio personaggio, anche perché ero circondato da professionisti, ma devo dire che dal vostro entusiasmo è andata bene”.

Ma Gomorra è stata anche una serie tv avversata perché divenuta oggetto di emulazione e simbolo di un male che andrebbe estirpato più che esaltato dietro la cinepresa.
Ecco come si è difeso Marco Palvetti: “I ragazzi hanno saputo riconoscerne la qualità, la nostra onestà nel rappresentare una realtà che va oltre la serie”.
Non si è fatta sfuggire l’occasione di intervenire nemmeno Cristina Donadio, la Scianèl della serie, che ha affermato: “Gomorra esiste perché c’è la camorra, non il contrario”.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce
game-of-thrones
30 novembre 2016
supergirl
29 novembre 2016
greys-anatomy
28 novembre 2016
gossip-girl
27 novembre 2016