game-of-thrones-title-logo-hd-wallpaper_vvallpaper-net_

Game of Thrones: l’ultima puntata di questa stagione

27 giugno 2016, In: News

Non sono stati in pochi a definire l’ultimo episodio di Game of Thrones come il migliore di sempre.
La scorsa puntata, andata in onda domenica negli Stati Uniti e guardata dalla maggior parte dei fans nella notte stessa o nella giornata di oggi, ha concluso la sesta stagione del telefilm con contenuti avvincenti, emozioni forti e una colonna sonora perfettamente in grado di sottolineare i punti salienti delle vicende.

Sono stati 69 minuti molto intensi: un finale degno di una stagione che può a buon diritto essere considerata come una delle più spettacolari della storia di Game of Thrones.

Con un pianoforte che segue i primi momenti di silenzio e che accompagna tutta la puntata, sebbene si tratti dell’episodio più lungo di tutti si resta col fiato sospeso fino alla fine.

Trattandosi della puntata conclusiva, in molti si aspettavano qualche morte celebre.
Nessuno, però poteva prefigurarsi la carneficina di Approdo del Re: sfruttando l’alto fuoco che si trova nei sotterranei, Cersei ha fatto saltare in aria il Tempio di Baelor, luogo nel quale erano radunati tutti i rappresentanti del Credo pronti a processare la Regina.

La profezia di Cersei finalmente è arrivata a compimento: come le era stato annunciato, Cersei avrebbe visto tutti i suoi figli perdere la vita e infine sarebbe stata incoronata Regina.
Proprio questo è accaduto: la Regina non ha combattuto sul campo di battaglia, ma ha tessuto le fila della sua trama tra le mura del castello, non facendosi scrupoli di sorta nel suo progetto di preservare il trono per i suoi figli.

L’ultima puntata di Game of Thrones, è senza dubbio una puntata intrisa di vedetta, come si può evincere dalle azioni di Olenna Tyrell.

Che dire poi di Jon Snow? Finalmente viene svelato il segreto della sua nascita, che gli permetterebbe di salire a ragione sul Trono di Spade.

Diversamente da molti altri finali di stagione che lasciano lo spettatore con l’amaro in bocca presentando troppe questioni in sospeso, il finale di Game of Thrones 6 sistema alcuni fili della narrazione e segna un punto di svolta nella trama, non senza una certa soddisfazione per chi lo sta guardando.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

the-vampire-diaries
8 dicembre 2016
braccialetti-rossi
7 dicembre 2016
orange-is-the-new-black
6 dicembre 2016
westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce
game-of-thrones
30 novembre 2016