FOX

Fox: novità per le serie TV X-Files e Prison Break

9 giugno 2015, In: News

Importanti novità in casa Fox, le serie TV X-Files e Prison Break, potrebbero tornare in video con nuovi, appassionanti episodi.

La fonte di questa notizia è quanto mai affidabile: si tratta infatti dei due vicepresidenti del network, Dana Walden e Gary Newman, i quali hanno rivelato durante l’edizione 2015 del TCA Press Tour che la questione è in discussione.

Il Television Critics Association Tour è l’evento che si svolge due volte l’anno, organizzato dall’associazione che raccoglie oltre 200 giornalisti specializzati, e costituisce il momento più atteso per la diffusione di notizie che riguardino la programmazione dei grandi network televisivi americani.

X-Files

Per quanto riguarda la serie X-Files – nella quale ricorderete che due agenti dell’FBI sono chiamati ad investigare su casi polizieschi dove accadono fenomeni paranormali, con incursioni di alieni e creature sconosciute  – FOX avrebbe intrapreso un percorso con l’ideatore Chris Carter – reduce da una sfortunata produzione per Amazon, che ha abbandonato le riprese della nuova serie The After dopo aver visionato l’episodio pilota – per una nuova serie di X-Files, con il medesimo cast di allora, riportando nei panni di Fox Mulder e Dana Scully gli attori David Duchovny e Gillian Anderson.

Siamo fiduciosi di riuscirci, prima o poi” ha dichiarato il videpresidente Newman, evidenziando che i due attori sono particolarmente impegnati in altri progetti, e che la difficoltà principale sembra essere quella di trovare tempo nel calendario dei due artisti. Quella di una nuova serie di X-Files sarebbe un’ottima notizia per gli appassionati.

Prison Break

Anche riguardo alla serie Prison Break –  ricorderete l’ambientazione, in un carcere dell’Illinois, ed il fatto che fu realizzata da Adelstein-Parouse, in accordo con Original Television e 20th Century Fox – la difficoltà di una ripresa della produzione è stata messa in maggiore evidenza.

Si tratterebbe, secondo le dichiarazioni dei vertici di FOX, della possibilità di creare una miniserie di pochi episodi, da aggiungere ai 79 che hanno contraddistinto le prime quattro serie, ai quali vanno sommati  i due episodi che l’hanno conclusa, ma per far questo è necessario coinvolgere i partner già attivi nelle precedenti produzioni. Sembra difficile, ma non impossibile.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

una-mamma-per-amica
9 dicembre 2016
the-vampire-diaries
8 dicembre 2016
braccialetti-rossi
7 dicembre 2016
orange-is-the-new-black
6 dicembre 2016
westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce