divorce

Divorce: la nostra recensione

26 ottobre 2016, In: News

Dopo ben 12 anni che Sex & the City ha chiuso (ahinoi) i battenti, Sarah Jessica Parker ci riprova con una nuova serie targata HBO: Divorce.
L’attrice si è quindi scrollata di dosso (ma non del tutto, visto quello che sembra un imminente ritorno delle 4 amiche di New York) il personaggio di Carrie Bradshaw per interpretare una donna che ha superato i 40 e deve fare i conti con un matrimonio a pezzi.

Nel suo ritorno alla vita da single, la Parker, che veste i panni di Frances, è affiancata da Thomas Haden Church (già visto in Spider Man 3) e Molly Shannon (la celebre Val di Will & Grace).

Frances è una donna madre di due figli, sposata con Robert, il matrimonio con il quale le sembra sempre più soffocante.
La moglie non ha più stimoli e non sa minimamente gestire le emozioni proprie e altrui.
Si tratta di un carattere così particolare che, al termine del pilot, diventa allo stesso tempo semplice e difficile provare empatia per questo personaggio: Frances è nevrotica, non brilla per intelligenza, né sembra essere conscia delle conseguenze delle sue azioni.
Allo stesso tempo, però, la donna si dimostra fedifraga e bugiarda, senza il minimo rispetto per il marito e capace di mandare all’aria la propria vita per soddisfare qualsiasi capriccio.
La Parker, dunque, presta il volto a una donna che è antitetica rispetto all’ironica e intraprendente Carrie.

Ma torniamo al pilot di Divorce: tutto ha inizio in occasione della festa di compleanno di Diane (Molly Shannon).
La donna, arrivata a 50 anni, fa un bilancio della sua vita e, complice l’alcol, esplode non solo la sua insoddisfazione, ma anche un colpo di pistola, che provoca un infarto al perfido marito Nick.
Frances e Robert, invitati al party, tornano a casa in preda allo shock e comincia da affiorare nella moglie la consapevolezza che il loro matrimonio è arrivato al capolinea.

Frances chiede immediatamente il divorzio a Robert che, incredulo, escogita ogni piano per farle cambiare idea: in realtà i suoi stratagemmi si riveleranno poco più che dei palliativi, perché la donna ha già un amante, Julian.
Quest’ultimo, una volta venuto a conoscenza del divorzio, non se la sente di continuare con Frances che torna quindi sui suoi passi.
Robert ne è ben contento ma quando viene a sapere la storia di Julian mette in atto una macchina della vendetta in cui si premura di far avere un ruolo anche ai figli della coppia.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

orange-is-the-new-black
6 dicembre 2016
westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce
game-of-thrones
30 novembre 2016
supergirl
29 novembre 2016
greys-anatomy
28 novembre 2016