sleepy-hollow-bones

Crossover Bones-Sleepy Hollow

6 novembre 2015, In: News, Personaggi

In occasione della festività di Halloween è andato in onda su Fox l’episodio crossover tra le due serie tv Bones e Sleepy Hollow.

Una scommessa piuttosto azzardata quella della commistione di due serie tv totalmente diverse tra loro, dal momento che Bones è basato esclusivamente sulla realtà, ma soprattutto sulla scientificità delle indagini condotte dall’FBI per scovare i presunti assassini e trovare i colpevoli dei reati, mentre Sleepy Hollow è una serie che si basa sul soprannaturale e l’assurdo, insomma tutto ciò che si allontana radicalmente dal realismo scientifico di Bones.

Il lavoro degli autori è stato egregio essendo stati capaci nel realizzare un episodio che costituisse un prodotto verosimile e allo stesso tempo privo di qualsivoglia forzatura nella struttura della storia. In grado di non intaccare nessuna delle due serie, piuttosto di valorizzarne le qualità, esaltando i punti in comune delle due serie completamente agli antipodi, ciò ha reso maggiormente intrigante e originale la storia dell’episodio. Il crossover in questo caso specifico ha rappresentato più che un incontro di situazioni, un vero e proprio incontro di menti che lavorano alla stessa indagine.
Entrambi i protagonisti delle due serie: Booth (David Boreanaz) e Abbie (Nicole Beharie) si somigliamo su molti fronti, soprattutto per la loro profonda fiducia e rispetto nella giustizia, ma soprattutto per il carattere idealista che porta loro a difendere sempre e comunque le proprie idee.
Allo stesso tempo entrambi rappresentano delle vere e proprie guide per i rispettivi partner lavorativi: Brennan (Emily Deschanel) e Ichabod Crane (Tom Mison). Questi ultimi sono due personalità molto affascinanti che nella puntata hanno colpito i fan per la loro intesa, menti brillanti che si trovano fuori dal tempo, sia per motivi oggettivi che per motivi sociali, e per questo molto simili tra loro.

Queste somiglianze non hanno fatto altro che conferire naturalezza all’episodio, nel quale è evidente come i personaggi si trovino a loro agio non solo nelle situazioni, ma soprattutto tra di loro.

In questo episodio non è importante il caso su cui indagare, piuttosto questo diventa un pretesto per affrontare l’argomento principale. Un quartetto investigativo eccellente, in grado di non ledere alla credibilità delle due serie e creare contaminazioni ridicole nella storia.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce
game-of-thrones
30 novembre 2016
supergirl
29 novembre 2016
greys-anatomy
28 novembre 2016
gossip-girl
27 novembre 2016
squadra-antimafia
26 novembre 2016