colony_castkeyart_0

Colony: il parere della critica sulla prima stagione

21 aprile 2016, In: News

Colony è una nuova serie televisiva americana mandata in onda dal 14 gennaio al 17 marzo scorso sul canale USA Network.
Questi 10 episodi nati dal creatore di Lost si sono fatti attendere, e non poco, ma stando alla critica ne è valsa la pena.

Lo show, al crocevia tra vari generi tra cui quello drammatico e la fantascienza, è ambientato in un futuro assai prossimo, sebbene non precisato, in cui la Terra ha subito un’angosciante invasione.
A essa si fa riferimento in gergo come “l’Arrivo” a seguito del quale la città di Los Angeles, così come le altre a stelle e strisce è divisa in una serie di blocchi, il passaggio tra i quali è pressoché impossibile.
La località californiana è quella in cui vive la famiglia protagonista, composta da William Bowman, sua moglie Katie e i figli Bram e Gracie.
Un terzo bambino, Charlie, per una sfortunata coincidenza al momento dell’Arrivo, si trova confinato nel blocco di Santa Monica.
Il padre, però, non si è ancora rassegnato alla sua assenza e tenta ogni possibilità per riaverlo arrivando persino a vendersi ai Cappucci Rossi.
Non sa, però, che questa scelta avrà tutt’altre conseguenze rispetto alla riunione familiare che aveva prospettato: la moglie, infatti, fa parte della Resistenza, il gruppo che William ha ricevuto ordine di estirpare.

L’Arrivo degli alieni si rivela il pretesto per un’indagine intimista che si scopre essere la colonna portante di Colony: i Bowman, le loro scelte morali e aspirazioni diventano subito il fulcro di una serie di vicende nelle quali lo spettatore viene introdotto pian piano, e spesso con indizi davvero criptici.

Grande plauso ha riscosso l’interpretazione di Katie e del suo doppio gioco da parte di Sarah Wayne Callies, che i fan di The Walking Dead già conoscono per aver impersonato Lori.

Tra i punti di forza di Colony sta il suo essere un continuo via vai di colpi di scena: chi guarda raramente si annoia, anche perché ogni puntata si dipana all’insegna di una grande abilità narrativa.

È già stata annunciata una nuova stagione e pare che vedrà ben tre episodi in più rispetto alla precedente.
Se Cuse non si lascerà di nuovo fuorviare, come è accaduto con Lost, allora Colony entrerà nel firmamento delle serie tv cult.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

una-mamma-per-amica
9 dicembre 2016
the-vampire-diaries
8 dicembre 2016
braccialetti-rossi
7 dicembre 2016
orange-is-the-new-black
6 dicembre 2016
westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce