huell-money-breaking-bad-e1380544001215

Breaking bad, che fine ha fatto Huell?

27 maggio 2015, In: News

Siete rimasti orfani di Breaking Bad ed è dal 2013 che non riuscite a riprendervi? Niente paura, la migliore serie degli ultimi 10 anni continua a far parlare di sé. Grazie allo spin-off Better Call Saul, che è andato in onda quest’anno e di cui si annuncia già la seconda stagione, sappiamo qualcosa di più anche sulla serie ideata da Vince Gilligan ambientata ad Albuquerque.

In Better Call Saul è stato infatti svelato cosa è successo all’avvocato Saul Goodman, interpretato da Bob Odenkirk, restava però da conoscere cosa fosse accaduto al suo fidato socio Huell Babineaux, interpretato da Lavell Crawford. Huell, infatti, era stato avvistato l’ultima volta quando Hank, cognato di Walter ed agente del dipartimento anti-droga statunitense (DEA) e Steve Gomez, partner di Hank alla DEA e suo collaboratore nel caso della metanfetamina blu, lo avevano condotto in un rifugio del dipartimento.

La risposta sembra averla data lo stesso Gilligan in un libro pubblicato recentemente: “Certo, purtroppo sta ancora aspettando su quel sofà, come un cucciolo smarrito… Ahah, no. Probabilmente l’agente Van Oster si tiene in contatto con le sedi della DEA, quindi quando verrà a sapere che Gomez ed Hank sono scomparsi, farà riportare al quartier generale Huell. Lo interrogheranno per scoprire quello che sa – che non è molto – e poi lo lasceranno andare. In questo momento, starà facendo quello che sa fare meglio, qualunque cosa sia. Ed è quasi un uomo libero”.

Che siate soddisfatti o meno della rivelazione, quello che è certo, per il momento, è che la seconda stagione di Better Call Saul arriverà solo nel 2016 e probabilmente molti dei personaggi di Breaking Bad si riaffacceranno. I fan, infatti, sembra abbiano molto gradito la scelta di ambientare la prima puntata direttamente dopo Breaking Bad, in quello che poteva essere il futuro di Saul Goodman. Forse allora, dopo una prima stagione dedicata al tempo presente, gli autori potrebbero decidere di ambientare alcune scene della seconda sul dopo Breaking Bad. Per il momento quello che si sa è che gli episodi saranno tredici e che i fan della “vecchia” serie continuano a sperare.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce
game-of-thrones
30 novembre 2016
supergirl
29 novembre 2016
greys-anatomy
28 novembre 2016
gossip-girl
27 novembre 2016