black-mirror

Black Mirror: anticipazioni sulle nuove puntate

11 ottobre 2016, In: News

Dal prossimo 21 ottobre, Netflix ospiterà le prime 6 puntate della terza stagione di Black Mirror, la serie che racconta il lato oscuro della tecnologia e tutto ciò che è connesso al suo abuso e misuso.

Tra le nuove puntate di Black Mirror, ce ne è anche una che, mettendo in scena un ricatto ai danni di un ragazzo, ricorda un terribile fatto di cronaca recentemente accaduto nel nostro paese.
Se la vittima non farà quello che gli viene richiesto, infatti, un video compromettente che ha lui per protagonista, sarà pubblicato su Internet e lui sarà messo alla gogna mediatica come è accaduto a Tiziana Cantone.
Charlie Brooker, creatore della serie, ha parlato di questa triste somiglianza commentando così l’accaduto: “È molto triste che una ragazza si suicidi per un video diffuso in rete, com’è accaduto in Italia, ma non è sorprendente. Il problema è che non abbiamo ancora ben realizzato che internet è la nostra vita, che ciò accade in rete accade anche nella realtà”.

Questo è solo uno dei casi in cui Black Mirror si è resa profetica.
Qualche anno fa nell’episodio Ricordi pericolosi, un uomo era venuto a conoscenza dei tradimenti della moglie a causa di un chip in grado di registrare tutto ciò che si vede.
Vi dice niente, a questo punto, Narrative Clip? Si tratta di un dispositivo da poco uscito che scatta foto in automatico ogni 30 secondi.

In un’altra puntata dal titolo Torna da me, invece, Martha rimpiazzava il fidanzato morto in un incidente stradale con un software che si serviva dei contenuti postati dall’uomo per dare di nuovo vita alla sua voce e al suo aspetto.
Tutto ciò è qualcosa di molto simile a quello che succede adesso con Eterni.me.

Guai però, a dare a Charlie Brooker del preveggente.
L’ideatore di Black Mirror ha infatti detto: “L’obiettivo della serie non è prevedere il futuro, semmai riflettere quello che sta succedendo nel mondo. Non sarei nemmeno in grado di fare previsioni, altrimenti scommetterei sui cavalli… Semplicemente, sono una persona che si preoccupa molto, e capita che alcune delle mie preoccupazioni, accidentalmente, si concretizzino”.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

orange-is-the-new-black
6 dicembre 2016
westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce
game-of-thrones
30 novembre 2016
supergirl
29 novembre 2016
greys-anatomy
28 novembre 2016