A-TEAM

A-Team, torna il mitico commando

25 settembre 2015, In: News, Nuove serie

Quale ragazzo degli anni ‘80 ha mai perso una puntata di A-Team?
Per loro forse il mito potrebbe tornare, perché sembra proprio che il commando più fuorilegge della storia sia destinato a tornare sul piccolo schermo.
A volerlo è la 20th Century Fox ha annunciato di essere al lavoro su di una serie Tv remake.
Ad essere il produttore esecutivo sarà Chris Morgan, già conosciuto negli ambienti per essere stato il produttore di Fast & Furious, che sarà affiancato da Tawnia McKiernan, già nota per aver lavorato a Criminal Minds, figlia di Stephen J. Cannel, creatore della serie originale. A scrivere l’adattamento sarà poi Albert Kim, il cui nome è legato a serie come Sleepy Hollow e Nikita.
Il mitico commando del resto era già arrivato sul grande schermo con il film omonimo, interpretato da Bradley Cooper e Liam Neeson. Come nella serie originale, i protagonisti faranno parte di un team di forze speciali messi sotto accusa per un crimine mai commesso e per questo costretti a scappare ma determinatissimi a trovare e sconfiggere per sempre l’organizzazione che li ha incastrati.
La squadra cercherà in ogni modo di riabilitare il suo nome ma mentre cercherà di fare luce sulla situazione, sarà anche attenta a portare aiuto a chi ne avrà bisogno. Rispetto a quello degli anni ‘80, il team degli ex agenti operativi delle Forze Speciali Americane sarà più eterogeneo e avrà al suo interno anche delle donne.
La serie originale ruotava attorno alle vicende di John “Hannibal” Smith, interpretato da George Peppard, di Templeton “ Sberla” Peck interpretato da Dirk Benedict, H.M. “Howling Mad Mardock, interpretato da Dwight Schultz e B.A., che starebbe per Bad Attitude, tradotto in italiano con P. E. Pessimo Elemento, interpretato da T. Sergent.
Pieno riserbo invece su chi saranno i nuovi interpreti, mentre va ricordato che tra le apparizioni delle star dello spettacolo che vollero apparire con un piccolo cameo durante la serie anni ‘80, va citato il cantante Boy George, all’epoca leader dei Culture Club e il cantante Isaac Hayes. I ragazzi degli anni ‘80, comunque, attendono impazienti il remake.

Lascia un commento

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

una-mamma-per-amica
9 dicembre 2016
the-vampire-diaries
8 dicembre 2016
braccialetti-rossi
7 dicembre 2016
orange-is-the-new-black
6 dicembre 2016
westworld
true-blood
the-crown
3 dicembre 2016
sherlock
divorce