Dopo 21.11.63, ecco The Mist

1 settembre 2017, In: News

Cosa accomuna 21.11.63 e The Mist – La Nebbia? Semplice, sono entrambe delle serie tv tratte da romanzi di Stephen King.
Il maestro dell’horror americano sembra essere proprio tornato alla ribalta, complici delle trasposizioni cinematografiche e sul piccolo schermo che oltre alle storie appassionanti hanno dalla loro anche cast stellari. Se in 21.11.63 era comparso niente meno che James Franco, nella pellicola La Torre Nera, uscita nei cinema questa estate, a capitanare il gruppo degli attori è stato il Premio Oscar Matthew McConaughey.

Cosa ci aspetterà, invece, in The Mist? La storia è molto simile a quella che avevamo visto nel film omonimo del 2007. In una cittadina del Maine, Bridgeville, gli abitanti assistono al calare di una fitta e improvvisa nebbia, le cui origini sono misteriose. Nessun sa determinare, infatti, l’origine di questo fenomeno e, come se la cosa di per sé non fosse inquietante, sotto questa densa cappa si nascondono anche degli esseri terrificanti, pronti a far fuori chi li incontri nelle maniere più raccapriccianti.

I cittadini di Bridgeville, colti del tutto alla sprovvista, si trovano costretti a cercare riparo in luoghi chiusi, gli unici posti che paiono dare quanto meno una parvenza di sicurezza.

Nel racconto di Stephen King e nel film del 2007 le vicende erano ambientate in un supermercato, mentre, in questa nuova serie il vivo della scena si è spostato in un enorme centro commerciale, al quale sono stati aggiunti anche  un ospedale, una stazione di servizio e una chiesa.

Per quanto riguarda i personaggi, invece, anche questi sono cambiati. Al centro della trama sta la famiglia Copeland, composta da Kevin, un ex giornalista convertitosi ai racconti per i bambini, la moglie Eve, che insegna educazione sessuale nella bigotta provincia a stelle e strisce e si porta dietro una brutta reputazione giovanile. A completare il quadro sta la loro figlia adolescente Alex.

Anche The Mist, come 21.11.63 è distribuita da Netflix ed è arrivata nel nostro paese lo scorso 25 agosto.

A noi di seriedavedere è sembrato che la trama fosse profondamente rielaborata rispetto al racconto originale, voi, invece, che cosa ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Articoli Recenti

2 settembre 2017
2 settembre 2017
1 settembre 2017
1 settembre 2017
31 agosto 2017